Privacy Policy
31 Dicembre 2016

Il Santuario Madre delle Grazie della Mentorella

Il Santuario, sorto per volontà di Costantino nel IV secolo, è stato costruito su una rupe ad una altitudine di 1018 metri prospiciente i monti prenestini.

E’ ritenuto uno dei più antichi santuari mariani d’Italia e forse d’Europa.

L’interno è a tre navate: quella centrale e quelle laterali che terminano con due piccole cappelle.

Nel mezzo del presbiterio si eleva un ciborio che posa su un grande altare marmoreo.

Nel ciborio è racchiusa la statua lignea della Vergine con il Bambino la cui opera è attribuita ad artisti del XII secolo.

Apprezzabili sono i vari dipinti e gli affreschi sulle pareti raffiguranti la vita di S. Silvestro Papa e dell’imperatore Costantino.

E’ considerato il Santuario segreto di Papa Giovanni Paolo II° che spesso vi si recava per raccogliersi in preghiera e cantare il Magnificat.

Attualmente è possibile soggiornare in stanze attigue destinate a ritiri spirituali e riposo fisico e passare la giornata in preghiera e meditazione approfittando dell’aria buona e del silenzio che lo circonda.