Privacy Policy
23 Aprile 2017

La cattedrale dei Santi Gervasio e Protasio – Città della Pieve (PG)

La prima costruzione della chiesa risale al sec. VIII e successivamente viene ricostruita nel sec. XIII con accenni decorativi di gusto gotico.

La facciata presenta due materiali costruttivi, la pietra arenaria e il laterizio, che indicano appunto diverse fasi d’intervento.

L’interno è dipinto a finto marmo secondo una visione illusionistica del Barocco.

Nel 1738 veniva addossato alla chiesa un elegante campanile.

Ma quello che colpisce maggiormente in questa chiesa è la presenza di rinomati dipinti che l’abbellisco e la rendono unica.

Si possono ammirare opere di Pietro Perugino, Pomarancio, Salvio Salvini, Giannicola di Paolo, Domenico di Paride Alfani, Giambologna.

Sulla volta della cupola affreschi con scene dell’Antico Testamento datati 1714.

Sulla controfacciata affreschi del pittore Annibale Ubertis datati 1895.