Privacy Policy
2 Febbraio 2017

Il Santuario di Vescovìo

Conosciuta anche con l’appellativo di Santuario di Maria Santissima delle Grazie, risiede a Torri in Sabina sui resti dell’antica città romana di Forum Novum che, con l’avvento del cristianesimo, divenne anche centro di fede e propaganda religiosa.

L’edificio, più volte restaurato, fu eretto nei primi anni del secolo XII. L’interno è adornato da cicli pittorici realizzati da maestri della scuola cavalliniana.

Sulle pareti laterali sono raffigurati episodi e scene del Vecchio e del Nuovo Testamento con al centro, sul portone, un grandioso Giudizio Universale. Sotto l’altare una cripta molto ben conservata, mentre al centro troneggia uno stupendo dipinto raffigurante S. Maria della Lode.

L’opera, di incerta datazione e più volte restaurata, è su legno in stucco colorato. La Vergine sorregge il Bambino, in atto benedicente, con un libro che riporta la scritta: “ ex ore infantium et lactentium perfecisti laudem “,  quasi a ricordare l’invito di Gesù di farci piccoli come fanciulli per entrare nel regno dei Cieli.

Di notevole bellezza la Torre Campanaria a cinque ordini di finestre.

Immagini in alta risoluzione:

  1. 1. Il Giudizio Universale
  2. 2. La Vergine SS.ma Madonna della Lode
  3. 3. La Crocifissione
  4. 4. Santa Maria